Documenti trovati: 2

Pubblicato il Bando di Concorso Nazionale per il 23 maggio 2018

La Fondazione Giovanni e Francesca Falcone ha il piacere di comunicare che anche quest’anno è stato indetto il concorso nazionale a seguito del Protocollo di Intesa con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, e con il Patrocinio della Polizia di Stato, con il proposito di invitare gli studenti delle istituzioni scolastiche primarie e secondarie di I e II grado a riflettere sul sacrificio di uomini e donne dello Stato che hanno creduto e si sono impegnati per affermare i valori della giustizia e della libertà nel nostro Paese.

Angeli custodi: l’esempio del coraggio, il valore della memoria” è il tema del percorso di riflessione dei giovani studenti individuato per le celebrazioni del XXVI Anniversario delle stragi di Capaci e di Via D’Amelio che si terranno il  23 maggio 2018.

Le scuole che intendono partecipare al concorso dovranno iscriversi compilando il modulo accedendo dal seguente link https://goo.gl/forms/Q2NOaORtfV4DaBbq1 entro e non oltre il 9 marzo 2018.

 

                                                               Scarica il bando icona_pdf.jpg

Concorso annuale per le scuole

La Fondazione Falcone insieme al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, indíce ogni anno un concorso che invita tutti gli studenti italiani delle Istituzioni Scolastiche di ogni ordine e grado a riflettere sull'importanza dei tragici eventi delle Stragi di Capaci e Via D’Amelio, sul valore della loro memoria e dell’importanza della cultura e pratica quotidiana della legalità e della lotta alla mafia.

Gli studenti sono messi in grado di produrre con i mezzi espressivi ritenuti più idonei degli elaborati che mettono in risalto l’importanza della memoria di quei tragici eventi, grazie al percorso formativo che hanno svolto con i loro insegnanti nel corso dell’apprendimento annuale.  Gli elaborati più originali vengono premiati da una commissione e i ragazzi verranno premiati il 23 maggio durante i lavori del Convegno annuale che si tiene presso l’Aula Bunker del carcere Ucciardone di Palermo.