Documenti trovati: 11

Giovanni Falcone - Le idee restano

Giovanni Falcone. Le idee restano


MARIA FALCONE

con MONICA MONDO

Giovanni Falcone - Le idee restano

Edizioni San Paolo, 2017

 

La sorella del magistrato, a 25 anni dalla Strage di Capaci, riporta la testimonianza di Giovanni Falcone ricordandolo non come un eroe, ma anzitutto un uomo vero, retto, sorridente, coraggioso e prudente. Spesso sfiancato dalla responsabilità e dall'incomprensione, disposto però a offrire sempre tutto di sé, per un ideale. Gli ideali di Giovanni Falcone sono tuttoggi alla base della coscienza civile del nostro Paese e sorreggono le lotte quotidiane per lo stato di diritto. 

Scritto con la giornalista Monica Mondo, pubblicato per le Edizioni San Paolo. 

Le mafie di mezzo. Mercati e reti criminali a Roma e nel Lazio

Le mafie di mezzo_Vittorio Martone.jpgLa mappa delle nuove mafie radicate a Roma e nel Lazio, la loro operatività economica nei mercati legali, studiate e raccontate dal sociologo Vittorio Martone.

Per saperne di più    icona_pdf.jpg

 

 

 

 

 

Nuova edizione per il 25. Anniversario di due libri "intramontabili" della cultura antimafia

Hanno visto la luce in occasione di questo 25. Anniversario della Strage di Capaci e Via D'Amelio due nuove edizioni di due "classici" della storia e della cultura antimafia. I due libri, rispettivamente "Cose di Cosa nostra" e Per questo mi chiamo Giovanni" sono da sempre indispensabili vademecum per chi si vuole avvicinare alla figura di Giovanni comprendendo il suo operato dalle sue stesse parole e dall'altro per chi vuole avvicinare i più giovani alla consapevolezza che "fare la propria parte" nella vita di tutti i giorni è possibile fin da subito, anche se ancora non si è "grandi" perché la grandezza sta nelle scelte che compiono e non nell'età.

Cose di Cosa nostra_ Giovanni Falcone"Cose di cosa nostra", edito dalla BUR, libro-intervista del magistrato Giovanni Falcone intervistato dalla giornalista francese Marcelle Padovani. Il libro descrive modi, misure e stratagemmi di chi ha combattuto la mafia in prima linea e svela la struttura di Cosa nostra, fino agli anni 80 totalmente sconosciuta. 

       Per saperne di più  Per saperne di più

  

 

 

 

 

Garlando_Giovanni_Illustrato"Per questo mi chiamo Giovanni", scritto da Luigi Garlando, ripubblicato da Rizzoli, è la storia di un bambino a cui il  padre racconta la storia di Giovanni Falcone rendendo partecipe il figlio dell'importanza delle sue scelte quotdiane: il rispetto dei compagni che va preteso anche nei propri confronti, la denuncia dei soprusi anche quando costa fatica e...un pugno nell'occhio.

 

       Per saperne di più Per sape

 

 

 

Invia richiesta documento

 

 

La Relazione Annuale  sulle attività svolte dal Procuratore nazionale antimafia e dalla Direzione nazionale antimafia è consultabile dai docenti previa compilazione del form sottostante e accreditamento con la posta elettronica istituzionale.

 

 

Nome e Cognome:

Nome dell'Istituto:

Comune:

Provincia:

Inserisci indirizzo di posta elettronica:

Invia

La percezione del fenomeno di criminalità organizzata tra gli studenti palermitani

Ricerca svolta dalla Fondazione Falcone in seno al progetto “I giovani crescono con le istituzioni” promosso dal Centro Educativo Ignaziano di Palermo e rivolta ad alcune scuole di Palermo provviste di password. Le risultanze forniranno le domande da porre agli esponenti delle istituzioni invitati ad un incontro previsto per il prossimo 17 febbraio.

 

La ricerca è terminata, i dati raccolti sono in fase di elaborazione.

L'Albero Falcone cresce

Albero Falcone cresce.jpg

Informare i giovani

 

La Fondazione Falcone è impegnata dal 1993 in un’attività di sensibilizzazione dei giovani alla cultura antimafiosa che realizza organizzando incontri nelle classi delle scuole di ogni ordine e grado e nelle università di tutta Italia. La professoressa Maria Falcone porta ai ragazzi la testimonianza della vita del fratello, Giovanni Falcone, spiegando ai giovani quali sono i meccanismi-guida che portano all’affermazione della mafia nella società e come la società civile può difendersi da essa con un’attiva vigilanza quotidiana da praticare a tutte le età e a tutti i livelli di attività che ogni cittadino svolge.

Insieme alla Professoressa Maria Falcone anche gli altri componenti della Fondazione svolgono l'attività di divulgazione con conferenze presso scuole, atenei e convegni nazionali.

Per contattare la segreteria organizzativa inviare una mail a: info@fondazionefalcone.it

Materiale didattico

 

Il materiale didattico è consultabile nel Centro di documentazione online

Bibliografia

 

Questa bibliografia vuole essere uno strumento per insegnanti e quanti desiderano approfondire tematiche inerenti alla storia della mafia, ai movimenti di lotta alla mafia e ai sistemi economici di cui la mafia si nutre.

Per una bibliografia approfondita sul maxiprocesso e sue implicazioni storico-giuridiche consultare il Centro di Documentazione online.

 

Alfano, S. “La zona d'ombra: la lezione di mio padre ucciso dalla mafia e abbandonato dallo Stato”, Milano, Rizzoli, 2011

Ardica G. “Baby killer : storia dei ragazzi d'onore di Gela”, Venezia, Marsilio, 2010

Arlacchi P. "La mafia imprenditrice", Bologna, Il Mulino, 1983

Arlacchi, P. "Gli uomini del disonore. La mafia siciliana nella vita del grande pentito Antonino Calderone", Milano, Mondadori, 1992.

Arlacchi P. "Il processo. Giulio Andreotti sotto accusa a Palermo", Milano, Rizzoli, 1995

AA.VV.  “Contro la mafia: i testi classici”, a cura di Nando Dalla Chiesa, Torino, Einaudi, 2010

AA.VV. “A testa alta. Storie civili al femminile”, Torino, Edizioni del Guppo Abele Paravia, 2000

AA.VV. “Andreotti e Riina: Il patto. Vent’ani di mafia e delitti nell’atto di accusa della Procura di Palermo”, Roma,; Edizioni dell’Altritalia, 1995

AA. VV., “Caro Presidente. Scuola e lavoro per battere la mafia: 116 lettere di studenti siciliani”, Roma , Camera dei deputati, 1995

AA. VV. “La mafia, le mafie. Tra vecchi e nuovi paradigmi”, a cura di G. Fiandaca e S. Costantino, Roma, Laterza, 1994

AA. VV. "Dalla parte di libera", Torino, Edizioni Gruppo Abele, 1995

AA. VV "Nonostante donna. Storie civili al femminile" Torino, Edizioni Gruppo Abele, 1996

AA. VV. “Vite ribelli. Dieci destini controcorrente”, Milano, Spwrling &Kupfer, 2007

AA.VV. “Io accuso : le stragi del 1992 e del 1993, i rapporti fra mafia, imprenditoria e politica e il ruolo di Berlusconi e Dell'Utri: tutti i verbali di Gaspare Spatuzza, l'uomo che sta riscrivendo la storia d'Italia”, Palermo, Novantacento Edizioni, 2010

Becchi A., Rey G. "L'economia criminale", Bari, Laterza, 1994

Bettini M. "Pentito. Una storia di mafia", Torino, Bollati Boringhieri, 1994

Bianchi S. M., Nerazzini A. “La mafia è bianca”, Milano, Bur, 2005

Bolozoni A. “Faq mafia”, Milano, Bompiani, 2010

Bonsanti S., De Luca M., Stajano C. "Il caso Mandatari", Dossier Libera n.1, dattiloscritto, 1995

Borsellino, P. “Oltre il muro dell'omertà : scritti su verità, giustizia e impegno civile”; presentazione di Manfredi Borsellino; prefazione di Antonio Ingroia, Milano, Rizzoli, 2011

Borsellino R., Ferrara G., “Per la legalità”, Brescia, Editrice La Scuola, 2007

Calvi F. "La vita quotidiana della mafia dal 1950 ad oggi", Milano, Rizzoli, 1998.

Camilleri A. “Voi non sapete. Gli amici, i nemici, la mafia, il mondo nei pizzini di Bernardo Provenzano”, Milano, Mondadori, 2007

Caponnetto A. "I miei giorni a Palermo", Milano, Garzanti, 1993

Caruso A. “Da cosa nasce cosa. Storia della mafia dal 1943 ad oggi”, Milano, Longanesi, 2005

Casarrubea G. “Storia segreta della Sicilia. Dallo sbarco alleato a Portella della Ginestra”, Milano, Bompiani, 2005

Castillo F. "I cavalieri della cocaina", Castrovillari (CS), Teda Ediz. 1992

Catozzella G., “Alveare. Il dominio spietato della ‘ndrangheta nel Nord”, Milano, Rizzoli, 2011

Cavadi A. “Liberarsi dal dominio mafioso. Che cosa può fare ciascuno di noi qui e subito”, Bologna, Dehoniane, 1993

Cavadi A. “Strappare una generazione alla mafia. Lineamenti di pedagogia alternativa”, Trapani, Di Girolamo, 2005

Cavadi A. “101 storie di mafia che non ti hanno mai raccontato”, Milano, Newton Compton, 2011

Cavadi A. (a cura di), A scuola di antimafia, Centro siciliano di documentazione "Giuseppe Impastato", Palermo, 1994 (nuova edizione DG Editore, Trapani, 2006)

Cavallaro F. "Il caso Contrada (fra Stato e Cosa Nostra)", Soveria Mannelli (Cz), Rubbettino, 1996

CENSIS, Cultura dello sviluppo e cultura della legalità, Roma, Gangemi, 1997

Centorrino M. "L'economia mafiosa", Soveria Mannelli (Cz), Rubbettino, 1986

Centorrino M. "I conti della mafia", Soveria Mannelli (Cz), Rubbettino, 1993

Centorrino M. "Economia assistita da mafia", Soveria Mannelli (Cz), Rubbettino, 1995

Centorrino, M., La Spina A., Signorino G., “Il nodo gordiano”, Roma-Bari, Laterza, 1999

Ciancimino M., Lalicata F. “Don Vito : le relazioni segrete tra Stato e mafia nel racconto di un testimone d'eccezione”, Milano, Feltrinelli, 2010

Ciconte, E. “'Ndrangheta padana”, Soveria Mannelli (Cz), Rubbettino, 2010

Comitato dei lenzuoli di Roma, “A occhi aperti. Nove consigli scomodi contro la mafia nel quotidiano”, Torino, Edizioni Gruppo Abele, 1996

Commissione Parlamentare Antimafia, “Dossier mafia per le scuole. Documenti e materiali raccolti dalla Commissione Parlamentare Antimafia. XI Legislatura”, Roma, Camera dei Deputati, 1994

Crisantino, A. “Capire la mafia”, Palermo, La Luna, 1995

Cucuzza M. “Ma il cielo è sempre più blu: il delitto Fortugno e la rivolta dei giovani di Locri contro la ‘ndrangheta”, Roma, Editori Riuniti, 206

Dalla Chiesa N. "Storie di boss, ministri, tribunali, giornali, intellettuali", Torino, Einaudi, 1990

Dalla Chiesa N. "Il giudice ragazzino", Torino, Einaudi, 1992

Dalla Chiesa N. “La convergenza : mafia e politica nella seconda repubblica”, Milano, Melampo, 2010

Davigo P., Mannozzi G. “La corruzione in Italia. Percezione sociale e controllo penale”, Roma-Bari, Laterza, 2007

Deaglio E. "Raccolto rosso. La mafia, l’Italia", Milano, Feltrinelli, 1993

Di Girolamo G. “L’invisibile”, con prefazione di Attilio Bolzoni, Roma, Editori Riuniti, 2010

Di Nicola A. “La criminalità economica organizzata. Le dinamiche dei fenomeni, una nuova categoria concettuale e le sue implicazioni di policy”, Milano, Franco Franco Angeli, 2006

Dino, A. “La mafia devota: Chiesa, religione, Cosa Nostra”, Roma-Bari, Laterza, 2010

Dino, A. “Gli ultimi padrini : indagine sul governo di Cosa nostra”, Roma-Bari, Laterza, 2011

Duggan C. "La mafia durante il fascismo", Soveria Mannelli (Cz), Rubbettino

Falcone G., Padovani M. "Cose di Cosa Nostra", Milano, Rizzoli, 1991. Disponibile anche in E-book.

Falcone, G. “Interventi e proposte (1982-1992)”, a cura della Fondazione G. e F. Falcone, Firenze, Sansoni, 1994

Falcone, G. “La posta in gioco. Interventi e proposte per la lotta contro la mafia”, Presentazione di Giuseppe d’Avanzo; Prefazione di Maria Falcone, Milano, Bur, 2010

Falcone M.; Barra F.“Giovanni Falcone. Un eroe solo”, Rizzoli, Milano, 2012

Falcone M.; Mondo M. "Giovanni Falcone - Le idee restano", Edizioni San Paolo, 2017

Fantò E. “L'impresa a partecipazione mafiosa. Economia legale ed economia criminale”, Bari, Dedalo, 1999

Fava C. "Nel nome del padre", Milano, Baldini e Castaldi, 1996

Fondazione Falcone, Amurri S. (a cura di) “L’albero Falcone”, Presentazione di Claudio Martelli, Prefazione di Antonino Caponnetto, Palermo, 1992

Fondazione Res, “Alleanze nell’ombra: mafie ed economie locali in Sicilia e nel Mezzogiorno” a cura di Rocco Sciarrone, Roma, Donzelli, 2011

Gambetta D. "La mafia siciliana. Un’industria della protezione privata", Torino, Einaudi Scuola, 1994

Garuti J. (a cura di) “Mafia/mafie che fare”, Milano, Franco Angeli, 1995

Gomez P., Travaglio M. (a cura di) “L’amico degli amici”, Milano, Bompiani, 2005

Garlando L. “Per questo mi chiamo Giovanni”, prefazione di Maria Falcone, Milano, Rizzoli, 201021

Gayraud, J. F. “Divorati dalla mafia: geopolitica del terrorismo mafioso”,  traduzione di Michele Bruni e Ilaria Piperno, Roma, Elliot, 2010

Giusti M., G. Tassinari “L'alfabeto del cittadino”, Firenze, Fatatrac, 1995

Grasso, P., Bellavia E. “Soldi sporchi. Come le mafie riciclano miliardi e inquinano l’economia mondiale”, Milano, Dalai Editore, 2011

Grasso, P., La Licata, F.“Pizzini, veleni e cicoria: la mafia prima e dopo Provenzano”, prefazione di Emanuele Macaluso, Milano, Feltrinelli, 2008

Grasso, P. “Per non morire di mafia”, Milano, Sperling Papeback, 2012 (2a edizione)

Gratteri, N., “La giustizia è una cosa seria : un migliore sistema giudiziario per sconfiggere le mafie”, conversazione con Antonio Nicaso ; prefazione di Vittorio Zucconi, Milano, Mondadori, 2011

La Licata F. “Storia di Giovanni Falcone”, Milano, Feltrinelli, 20065

Laspina S. “La mafia spiegata ai miei figli (e anche ai figli degli altri)”, Milano, Bompiani, 2006

Lanfranchini G. R. e B. Marin "Per conoscere la mafia. Una bibliografia." Milano, Strumenti Editoriali, 1993

Lumia G., Notaristefano O. “’Ndrangheta made in Germany”, Roma, Ponte Sisto, 2010

Lumia G., Notaristefano O. “L'Aquila: per tornare a volare: il terremoto, la ricostruzione, la corruzione e le mafie”, Roma, Ponte Sisto, 2011

Lupo S. "Andreotti, la mafia, la storia d’Italia", Roma, Donzelli, 1996

Lupo S. "Storia della mafia", Roma, Donzelli, 20002

Lupo S. “Che cos’è la mafia.  Sciascia e Andreotti, l’antimafia e la politica”, Roma, Donzelli, 2007

Macaluso E. "Giulio Andreotti tra Stato e mafia", Soveria Mannelli (Cz), Rubbettino, 1995

Mani R., Rossi R. “Avamposto: nella Calabria dei giornalisti infami”, Venezia, Marsilio, 2010

Manica G., “Mafia e politica tra fascismo e postfascismo : realta siciliana e collegamenti internazionali, 1924-1948” con prefazione di Sandro Rogari , Manduria, Lacaita, 2010

Marino G. C. “Storia della mafia”, Roma, Newton & Compton, 2007

Marino G. C. “Globalmafia : manifesto per un'internazionale antimafia” ; con un contributo di Antonio Ingroia; Milano, Bompiani, 2011

Martone, V. “Le mafie di mezzo. Mercati e reti criminali a Roma e nel Lazio”, Donzelli Editore, Pomezia, 2017

Martucci P. “La criminalità economica. Una guida per capire”, Roma-Bari, Laterza, 2006

Morosini E., Brambilla F. "La mafia. Economia, politica, società." Torino Einaudi Scuola, 1995

Nicaso A. "Io e la mafia. Le verità di Giulio Andreotti", Vibo Valentia, Monteleone, 1995

Nicaso A. “La mafia spiegata ai ragazzi”, Milano, Mondadori, 2010

Nuzzi, G., Antonelli G. “Metastasi : sangue, soldi e politica tra Nord e Sud: la nuova 'ndrangheta nella confessione di un pentito” , Milano, Chiarelettere, 2010

Padovani, M. “Mafia, mafie”, Roma, Gremese, 2010

Pamparana A. “Malacarne. Uomini di ‘ndrangheta”, Milano, Tropea, 2010

Panizza G., Fofi G. “Qui ho conosciuto purgatorio, inferno e paradiso : la storia del prete che ha sfidato la 'ndrangheta” ; prefazione di Roberto Saviano , Milano, Feltrinelli, 2011

Paolucci M. “Mafia cartoon. Matite ribelli, mosaico di denuncia”, Torino, Edizioni Gruppo Abele, 2006

Pepino L., Nebiolo M. (a cura di) “Mafia e potere”, Torino, Edizioni Gruppo Abele, 2006

Piazza G. "La città degli affari", Soveria Mannelli (Cz), Rubbettino, 1994

Picozzi M. “Cosa nostra : storia della mafia per immagini”, prefazione di Carlo Lucarelli; con un contributo di Pietro Grasso, Milano, Mondadori, 2010

Portanova M. , Rossi G., Stefanoni F. “Mafia a Milano : sessant'anni di affari e delitti”, introduzione di Nando dalla Chiesa, Milano, Melampo, 2011

Poto D. “Le mafie nel pallone: storia dell'illegalità diffusa nel gioco più truccato del mondo”, prefazione di Gianni Mura, Torino, Gruppo Abele, 2010

Razzante R., “La regolamentazione antiriciclaggio in Italia. Normativa, giurisprudenza e prassi operativa”, Torino, 2006

Renda, F. “Storia della mafia. Come, dove, quando”, Palermo, Sigma Edizioni, 1997

Reski, P. “Sulla strada per Corleone: storie di mafia tra Italia e Germania” traduzione di Fabio Cremonesi, Milano, Edizioni Ambiente, 2011

Sales I. "Leghisti e sudisti", Bari, Laterza, 1993

Santino U. "La mafia interpretata", Soveria Mannelli (Cz), Rubbettino, 1996

Santino U. “Storia del movimento antimafia : dalla lotta di classe all'impegno civile”. Roma, Editori Riuniti, 2000

Santino U. "Dalla mafia alle mafie. Scienze sociali e crimine organizzato", Soveria Mannelli (Cz), Rubbettino, 2006

Santino, U. “L' altra Sicilia : caduti nella lotta contro la mafia e per la democrazia dai Fasci siciliani ai nostri giorni”, Trapani, Di Girolamo, 2010

Savastano, M. “La mafia ha paura di te: viaggio dal Nord al Sud”, prefazione di Gianfranco Fini, Novara, Interlinea, 2010

Saviano, Roberto "Gomorra: viaggio nell'impero economico e nel sogno di dominio della camorra", Milano, Mondolibri 2008

Saviano, Roberto: "Zero zero zero", Milano, Feltrinelli, 2013

Schiano di Cola, Antonio: "Destinazione Palermo", Fisciano (SA), Edizioni Gutenberg, 2014

Sciarrone R. “Mafie vecchie, mafie nuove”, Roma, Donzelli, 1998

Sciascia L. "Il giorno della civetta", Torino, Einaudi, 1961

Sciascia L. "A ciascuno il suo", Torino, Einaudi, 1996

Sciascia L. "Il mare color del vino", Torino, Einaudi

Siebert R. "La mafia, la morte, il ricordo", Soveria Mannelli (Cz), Rubbettino, 1995

Stajano C. "L’atto d’accusa dei giudici di Palermo", Roma, Editori Riuniti, 1986

Stajano C. "Un eroe borghese", Torino, Einaudi, 1991

Stassi C. “Per questo mi chiamo Giovanni.” (romanzo a fumetti dal libro di Luigi Garlando), Milano, Rizzoli, 2008

Stille A. “Nella terra degli infedeli. Mafia e politica nella Prima Repubblica”, Milano, Mondadori, 1995

Tassinari G., Giusti M., Bortolone R., Cercerà V. "L’alfabeto del cittadino", Firenze, Patatrac, 1996

Torrealta M., “Il quarto livello”, prefazione di Antonio Ingroia, Milano, Rizzoli, 2011

Tranfaglia N. "Mafia, politica e affari. 1943-1991", Bari, Laterza, 1992

Ursetta, U. “Mafia e potere alla sbarra: la storia attraverso i processi : da Vizzini ad Andreotti da Contrada a Dell'Utri fino a Cuffaro”, prefazione di Nicola Tranfaglia, Cosenza , Pellegrini, 2010

Vannucci A., “Mani impunite”, Roma-Bari, Laterza, 2007

Varese, F. “Mafie in movimento : come il crimine organizzato conquista nuovi territori”, Torino, Einaudi, 2011

Vassalli S. "Il cigno", Torino, Einaudi, 1993

Venditti R. “Legge e libertà . I giovani, la legalità , la giustizia”, Roma, FIVOL, 1998

Violante L. "I corleonesi. Mafia e sistema eversivo", Roma. L'Unità, 1994

Violante L. "Non è la piovra", Torino, Einaudi, 1994

Violante L. " Mafie e antimafia. Rapporto ‘96", Bari, Laterza, 1996

Vitale S. "Nel cuore dei coralli. Peppino Impastato, una vita contro la mafia", Soveria Mannelli (Cz), Rubbettino, 1995

Zingales, L. “Donne, mafia e guai”, Caltanissetta, Terzo Millennio, 2000

Zingales, L.“Mafia da una strage all’altra: cronaca di un massacro”, Caltanissetta, Terzo Millennio, 2001

Zingales, L.“Mafia e dintorni”, Caltanissetta, Terzo Millennio, 2001

Zingales, L. “Vecchia e nuova mafia: la storia di cento uomini (boss, killer, favoreggiatori, pentiti, gregari, soldati”, Caltanissetta, Terzo Millennio, 2001

Zingales, L. “100 opinioni 100 sulla lotta alla mafia”, Caltanissetta, Terzo Millennio, 2002

Zingales, L. “Mafia : sul filo della memoria : fatti e personaggi”, Caltanissetta, Terzo Millennio, 2002

Zingales, L.“Cronache di mafia palermitana”, Caltanissetta, Terzo Millennio, 2004

Giovanni Falcone. Un eroe solo

Giovanni Falcone.jpg

 

MARIA FALCONE

con FRANCESCA BARRA

 

Giovanni Falcone. Un eroe solo

Il tuo lavoro, il nostro presente. I tuoi sogni, il nostro futuro.

Milano, Rizzoli, aprile 2012

 

Vent’anni dopo Capaci, Maria Falcone ripercorre la vita di

suo fratello Giovanni, esempio mai più eguagliato.

 

Dal 1992, Maria Falcone si dedica a mantener viva la memoria di suo fratello. Fu proprio grazie al lavoro di Giovanni che lo Stato italiano trovò finalmente il modo per combattere con efficacia il fenomeno mafioso. Eppure, come traspare nelle pagine drammatiche e struggenti di questo libro, il giudice Falcone fu molto spesso solo nel suo cammino. Solo quando insinuarono che si prendeva troppa confidenza con Buscetta. Solo quando fu costretto a “mettere i piedi sul sangue del mio amico più caro”, Ninni Cassarà. Solo quando fu decretata la fine del pool antimafia in cui aveva lavorato con Borsellino. Solo quando qualcuno disse che l’attentato all’Addaura se l’era organizzato lui stesso. Solo quando Leoluca Orlando gli volse le spalle. E solo perché rinunciò a una vita normale, tanto da pensare addirittura di divorziare dall’adorata moglie Francesca pur di tutelarne l’incolumità. E infatti Francesca morì con lui.

Il libro comprende interventi inediti di Leonardo Guarnotta e Loris D’Ambrosio, magistrati che lavorarono con Giovanni, e di Sergio Lari, titolare del fascicolo su Capaci, è un libro importante su un eroe italiano: il suo metodo investigativo ha cambiato la storia della lotta alla mafia, e il suo esempio le nostre coscienze.

 

MARIA FALCONE è una delle due sorelle di Giovanni Falcone. Presidente della Fondazione Falcone, dal 1992, impegnata in attività di educazione alla legalità, soprattutto nelle scuole.

FRANCESCA BARRA, giornalista, conduce il programma La bellezza contro le mafie su Radio1 Rai. Ha pubblicato, fra gli altri, Il quarto comandamento (Rizzoli 2011) e un racconto in Non è un paese per donne (Mondadori 2011). Collabora con “Sette” e “l'Unità”, scrive per il teatro e ha condotto vari programmi su La7 e Sky. 

 

Il 23 maggio 2012 cade il 20° anniversario della strage di Capaci

Libri patrocinati dalla Fondazione

 

L’albero Falcone cresce”, Presentazione di Maria Falcone, Palermo, 2013

 M. T. Ambrosini, I. Corrado , V. Lojacono e  D. Ziino (a cura di), Scritti  sul minore in memoria di Francesca Laura Morvillo, Collana "Il diritto di famiglia e delle persone", Giuffrè Editore, Milano 2001

S. Amurri (a cura di) “L’albero Falcone”, Presentazione di Claudio Martelli, Prefazione di Antonino Caponnetto, Palermo, 1992